BANDO per GESTIONE BAR-RISTORANTE

BANDO PER LA GESTIONE DEL BAR- RISTORANTE

DELLA SOCIETA’ COOPERATIVA di CONSUMO di DRUENTO
Druento (To )-10040, via Risorgimento  n°5

    Oggetto del bando

Il presente bando ha per oggetto l’affidamento della gestione del “Bar Ristorante” posto all’interno della struttura della Società Cooperativa di consumo di Druento sito a Druento in via Risorgimento n°5.

  1. Durata dell’affidamento della gestione

La durata dell’affidamento della gestione è prevista per 6 anni (72mesi) rinnovabili per altri 6 anni, con modalità e termini stabiliti nel contratto, a partire dalla data di stipulazione del contratto stesso.

  1. Canone d’azienda

Il canone mensile da corrispondere alla Cooperativa di  Druento  per la gestione del Bar Ristorante è di euro 900 al netto dell’IVA , mensili.

Il canone è comprensivo di affitto locali, cortile e usufrutto di licenze di gestione.

Sarà possibile applicare un affitto agevolato per i primi tre mesi di avviamento del servizio.

 Al termine di tale periodo il costo del canone d’affitto ritornerà completo.

Al termine di ogni anno di gestione, il costo del canone d’affitto sarà soggetto a revisione secondo gli indici ISTAT.

 

  1. Requisiti e modalità di partecipazione

La manifestazione di interesse deve essere inviata con mail al seguente indirizzo:

 coopdruent@gmail.com

La domanda deve essere corredata di tutti i dati anagrafici personali o dell’eventuale società/ditta già avviata.

Inoltre occorre allegare:

curriculum dettagliato del richiedente, con particolare attenzione alle autorizzazioni per la somministrazione di cibi e bevande (es. R.E.C.)

certificati/documenti  di legge attestanti le capacità professionali;

un progetto di gestione che tenga conto delle seguenti linee guida relative ai criteri di qualità del servizio stesso:

  • Offrire un servizio di caffetteria con prezzi accessibili a tutti e con un modello di gestione efficiente e accogliente.
  • Presentare serate a tema con iniziative che possano essere in sintonia con il contesto storico-residenziale.
  • Proporre a pranzo e a cena menù di qualità ad un prezzo equo.
  • Avere l’orario di apertura più ampio possibile.
  • Lavorare in sinergia per la promozione delle iniziative che si programmeranno nella sede della Società Cooperativa ed avere una propria autonoma capacità di organizzare iniziative legate al tema del cibo e della cucina.
  • Organizzare il servizio tenendo conto dei diversi target di pubblico previsti nei vari orari

(famiglie e bambini, adolescenti, giovani, anziani etc.)

Al gestore non sarà consentito installare nei locali apparecchi automatici per il gioco.